nadir on the road logo
nadir on the road logo
 

Emma Delfine, prima donna italiana alla maratona di Barcellona

Emma Delfine

Lo scorso week end ha visto la Nadir on The Road impegnata in diverse manifestazioni sportive.

Sabato 15 marzo a Putignano si è svolta la terza edizione della “6 ore di S. Giuseppe”, gara riconosciuta come “Grand Prix Iuta” che si è disputata su un circuito di 1280 m pianeggiante e articolato nel centro storico del paese, da ripetere più volte nell’arco delle sei ore. Germano Gentile, per molto tempo in testa alla gara, con 57 giri e 73 km percorsi si è classificato in terza posizione e secondo nella categoria SM 45. Gianfranco Mastrangelo primo nella categoria SM, e Gianfranco Intini hanno percorso 64 km, mentre Giuseppe Daresta con 48 giri ha percorso 62 km. Buon debutto nel mondo dell’ultramaratona per Leonardo Liuzzi che ha percorso 66 km e anch’esso secondo nella categoria SM 50, e per Damiano Bitetto che ha terminato con 49 km.

Il giorno successivo si è svolta la tradizionale “Marcialonga di San Giuseppe”, dove il team Nadir si è schierato sulla linea di partenza con 60 atleti. Percorso veloce di 10,8 km con un breve giro nel centro di Putignano, per poi proseguire verso viale Autodromo. La squadra femminile si è classificata in terza posizione, mentre quella maschile si è classificata in settima posizione nella classifica generale. A livello individuale ottimi tempi per tutti gli atleti Nadir, impreziosite dal trentottesimo posto assoluto di Claudio Chiarella e il terzo posto di Giuseppe Netti nella categoria SM 70.

Contemporaneamente alla Marcialonga, sette atleti della Nadir on The Road hanno partecipato alla Maratona di Barcellona, con un percorso misto che ha attraversato tutta la città, con partenza e arrivo posti in Piazza di Spagna. Domenico Liuzzi ha tagliato il traguardo in 3 ore e 1 minuto, Emma Delfine, tredicesima assoluta nella graduatoria femminile e prima donna italiana, ha tagliato il traguardo in 3 ore e 7 minuti; Michele Falcone ha concluso in 3 ore e 28minuti, mentre Ottavio Di Bari e Davide Bolognese hanno terminato la prova regina dell’atletica leggera in 3 ore e 37 minuti per il primo, e 3 ore e 38 minuti per il secondo. Il presidente Pippo Florenzio ha superato la linea del traguardo in 3 ore e 44 minuti, mentre Michele Caramia ha terminato in 3 ore e 49 minuti.

Sempre domenica 16 a Romano di Lombardia (BG), si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti di Duathlon Sprint. Tre le frazioni previste: 5 km di corsa, 20 km di ciclismo e in conclusione 2,5 km di corsa. Tra gli oltre settecento partecipanti, tra cui molti atleti professionisti appartenenti ai gruppi sportivi dei corpi militari, Michele Insalata e Giuseppe Grassi hanno ben rappresentato la Nadir on The Road, con Insalata classificatosi in diciassettesima posizione, a poco più di un minuto dal vincitore e secondo nella categoria S3, mentre Grassi ha terminato la gara poco oltre la trentesima posizione.

Infine, si terrà sabato 22 marzo alle ore 16 presso il centro Nadir un workshop su “Nutrizione e Integrazione Sportiva, con riferimento specifico al running e al triathlon” tenuto dal prof. Ignazio Antonacci; mentre per sabato 29 marzo alle ore 17, la Nadir Starbene e l’Enervit, in collaborazione con la Nadir on The Road e la FIDAL , organizzeranno presso il centro di via Mascagni, un seminario su “Alimentazione e Integrazione nella corsa”, con ospite d’eccezione Stefano Baldini, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene 2004 ed attualmente  direttore tecnico del settore giovanile FIDAL.

Atleti alla 6 ore San Giuseppe- Grand Prix IUTA

Torna su     Home     News

Sei il visitatore n°


Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© A.S.D. Nadir On The Road - via Pietro Mascagni - 70017 Putignano
c/o Centro Sportivo Nadir StarBene (al piano -1)
Codice Società FIDAL: BA700
Partita IVA: 06967440725